da dove allegramente vien la crisi e dove va




Eventi, Torino | Laura Sacco | 3 dicembre 2011 alle 10:30

è il sottotitolo del divertente spettacolo in scena questa sera,

sabato 3 dicembre, alle ore 21 al cineteatro Baretti – via Baretti 4, Torino
POP ECONOMY
da dove allegramente vien la crisi e dove  va

uno spettacolo di e con: Alberto Pagliarino e Nadia Lambiase
consulenza artistica: Alessandra Rossi Ghiglione
collaborazione scientifica: Roberto Burlando (Università degli Studi di Torino) e Paolo Piacenza
materiale video a cura di: Babydoc Film
una produzione di: Banca Popolare Etica e Teatro Popolare Europeo 

ingresso gratuito

Una serata di teatro, cabaret, divertimento. Una conferenza spettacolo per raccontare la storia recente e le radici della crisi economica attuale.
Nello svolgimento della serata, a poco a poco si delineano con chiarezza i fatti storici, i personaggi, i meccanismi di un sistema insostenibile che ci sta portando a un tracollo globale, che ha impoverito molti e arricchito enormemente pochissimi. Dalla bolla dei tecnologici degli anni novanta al grande buco nero del sistema bancario americano del 2008, dai mutui subprime al tracollo della Grecia. E oltre alla grande storia finanziaria ed economica ci sono le vite di tutti: di chi in vacanza non ci va più, delle case che non ti puoi comprare, di un pianeta che si sta consumando.
Raccontare la storia della crisi per incominciare a cambiare.

info: caravanitalia@projectcaravan.eu
pagina evento su facebook

Pop economy è uno spettacole del
Progetto Caravan “CARAVAN. Artists on the Road” è un progetto di Teatro di Comunità attuato da una partnership multi-disciplinare della quale fanno parte 11 organizzazioni culturali provenienti da 9 paesi europei.
Il progetto trae origine dal contesto di crisi economica, sociale e culturale che in questi ultimi anni ha avuto un impatto rilevante sulla società in tutta Europa. Esso intende affrontare il tema della “Rinascita dalla Crisi” attraverso la realizzazione di interventi culturali e performance artistiche basate sulla metodologia del Teatro di Comunità, allo scopo di favorire l’empowerment sociale e culturale delle comunità in luoghi simbolici colpiti dalla crisi.
Presentato nell’ottobre 2010 nell’ambito del Programma Cultura 2007-2013 sotto lo Strand 1.1 “multi-annual cooperation projects”, il Progetto CARAVAN ha ricevuto una sovvenzione europea nel Marzo del 2011.
Nella valutazione condotta dall’Education, Audiovisual and Culture Executive Agency (EACEA) per la Commissione Europea, CARAVAN ha ottenuto un punteggio di 99/100, classificandosi al primo posto tra le 61 domande di finanziamento presentate in tutta Europa.

Tags: , , ,

Ti è piaciuto questo articolo? CONDIVIDILO!


Torino su Facebook: ti piace? Sottoscrivi il nostro feed RSS

Citycool su Facebook





Articolo scritto da Laura Sacco

Laura Sacco Laura Sacco 45 anni e non sentirli, spazia dal web al punto e croce passando per la cucina. Come dice la sua secondogenita 7enne, ha l'hobby del lavoro e si occupa di organizzazioni nonprofit all'interno dell'Osservatorio sull'economia civile della Camera di commercio di Torino, dove è la referente per la comunicazione&co.
Sito: http://friendfeed.com/lasacco


Lascia un commento